Partecipa a LuccaCittà.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Potenziata la rete idrica a Gragnano

Sostituite le vecchie tubazioni

Condividi su:

Sono terminati i lavori di potenziamento della rete idrica in via dei Pieroni nella frazione di Gragnano. Le vecchie tubazioni non più efficienti sono state interamente sostituite con tubazioni più moderne, realizzate con materiali più resistenti all’usura  e di maggiore diametro, che garantiscono un migliore servizio alle utenze della zona come la scuola, le abitazioni private, le aziende agricole e le varie attività presenti.
L’intervento  ha interessato un chilometro di strada nel tratto compreso tra la scuola primaria e la chiesa parrocchiale della frazione ed è stato realizzato in collaborazione con Acque spa, con un  finanziamento comunale di  50 mila euro.
Le tracce sulla carreggiata di via dei Pieroni lasciate dai  lavori alle condutture dell’acqua sono state già riasfaltate.

“Quello che si è da poco concluso è il primo lotto dei lavori in programma su via dei Pieroni, grazie al quale  adesso i cittadini, la scuola e le attività produttive della zona possono usufruire di un servizio idrico più efficiente e più sicuro – afferma il vice sindaco, Luca Menesini-. Un intervento atteso da diversi anni dalla comunità, visto che la parte più vecchia della rete idrica di via dei Pieroni risaliva agli anni Settanta e, anche a causa del diametro ridotto delle condotte, non risultava più efficiente. Per questo il Comune ha ritenuto prioritaria quest’opera finanziandola anche con risorse proprie. Ora faremo trascorrere i mesi autunnali ed invernali per far consolidare il manto stradale e la prossima primavera realizzeremo il secondo lotto di lavori, che prevede la riasfaltatura di tutto il tratto stradale interessato dall’intervento all’acquedotto e una sua riqualificazione complessiva”.

Il rinnovato tratto di rete idrica è stato completamente interrato e sono state predisposte anche alcune saracinesche per la chiusura a zone.

Condividi su:

Seguici su Facebook